LA MAGIA DEL NATALE NELLE "LUCI D’ARTISTA" DI SALERNO

Le Luci d’Artista, uno degli eventi più attesi del Natale in Campania, sono tornate ad illuminare la Città di Salerno, porta della Costiera Amalfitana. Inaugurate il 3 dicembre scorso, resteranno accese fino al 30 gennaio 2022.


di Annalisa Russo

Giunte alla XVI Edizione, le Luci d’Artista di Salerno, non sono delle qualsiasi luci natalizie ma delle vere e proprie opere d’arte luminose allestite lungo le strade e le piazze della città dove si respira un’atmosfera magica e gioiosa. Questa manifestazione divenuta nel corso degli anni una vera e propria tradizione, attesa da adulti e bambini, rientra tra gli appuntamenti invernali da non perdere assolutamente!

share this article

Angelo bianco e dorato in Piazza San Francesco

Come nasce Luci d’Artista?

Allestite per la prima volta nel 2005, le Luci d’Artista nascono sulla scia di quelle della città di Torino del 1998 con cui, infatti, Salerno in gemellaggio a partire dall’edizione 2009-2010, porta avanti questo appuntamento annuale e con cui, ha l’usanza di scambiarsi le opere più belle rendendole accessibili ai visitatori dal nord al sud, delle città ospitanti la kermesse.

Albero di Natale - Piazza Grasso

Unicorno - Villa comunale

Babbo Natale gigante - Piazza V. Veneto

Albero di Natale - Piazza Portanova

L’evento 2021/2022

Questa manifestazione ha, come si evince dal nome Luci d’Artista, un grande valore artistico e culturale. In occasione delle luminarie, Salerno diventa un museo a cielo aperto che incanta il visitatore con le sue attrazioni luminose. Per l’edizione 2021/2022 tra le opere più maestose,  collocate nelle piazze principali della città, non si può non riportare il grande Albero di Natale alto circa 20 metri, illuminato da 72.000 luci a LED e decorato con 3400 palline di colore rosso e oro, installato in Piazza Portanova. Anche l’Albero fiorito di Piazza Flavio Gioia con i suoi 15 metri d’altezza e i 18,5 metri di diametro è stato pensato per avvolgere i visitatori in una dorata e magica atmosfera natalizia, anche grazie ai tortuosi rami che si allungano perfino dalle facciate delle case adiacenti la piazza.  Per non parlare poi del mito e della leggenda, temi molto amati dai bambini, che quest’anno avvolgono la Villa comunale dove sono stati installati un Unicorno, Pegaso, l’immaginario cavallo alato e la Fenice. Sia grandi che piccini resteranno incantati dalla magica atmosfera che si respira.
A seguire l’immancabile Babbo Natale Gigante installato in Piazza Vittorio Veneto mentre più lontani dal centro si potranno ammirare il Cappello di Babbo Natale in Piazza Caduti di Brescia, l’Albero con stelle e luci in Piazza Mons. Grasso,  la Scarpa di Babbo Natale piena di doni e dolciumi in Piazza Gian Camillo Gloriosi e un grande Angelo bianco e dorato in Piazza San Francesco.
Il consiglio è quello di passeggiare perdendosi tra le stradine di Salerno con lo sguardo rivolto verso l’alto lasciandosi sorprendere dai colori, forme e immagini: arcobaleni, stelle, orsacchiotti, fiocchi di neve e angioletti! Insomma… ce n’è davvero per tutti i gusti. 

A Salerno città che si veste di luce, sarete trasportati dallo spirito del Natale e anche per i più grandi sarà come tornare bambini! 

Travelmar
  • Le luminarie salernitane compaiono nel film commedia del 2015 Babbo Natale non viene da Nord, diretto da Maurizio Casagrande.
  • Vi ricordiamo l’iniziativa #salernosiillumina per cui le foto più belle inviate all’email contatti@lucidartistasalerno.com saranno pubblicate sul sito ufficiale Luci d’Artista  e sulla pagina FB dell’evento. Cosa aspetti a partecipare anche tu? Condividi la tua istantanea!

curiosità

share this article